23 agosto 2006

...Circa Ciò Che Segue...


Ciò che segue è...
La prima poesia...
...sì, è stata la prima poesia che ho scritto... Eoni di tempo fa! Eoni? sì, chi è buddista, o ha letto qualche testo buddista, saprà che gli "Eoni" sono una misura di tempo spropositata...che, nella mia somma ignoranza, non so se ha una corrispondenza numerica!
ma lasciando stare per ora i testi buddisti, dicevo: ciò che segue è stata la Prima Poesia da me scritta, e l'ho lasciata senza titolo, ovvero, con il suo titolo "sincero": Prima Poesia!
La scrissi dopo un viaggio in treno, in un momento particolare... momento di desiderio di fuga? ...e chi non ne ha??
Era il 1978!
Anno storico! Ne accaddero di cose quell'anno! Nella storia politica e sociale italiana, perfino in quella Vaticana, e anche nella mia privata!
Qualche tempo dopo averla composta, la scrissi anche -quasi indelebilmente- sul muro della mia stanza:
color rosa il muro; per la poesia usai una tempera blu... Anzi, non la scrissi sulla parete, ma su una colonnina sporgente, una trave portante al centro di una delle pareti!
Non era elegante, perchè non ero riuscita ad andare dritta, le righe protendevano in obliquo verso il basso, e le lettere erano "spennacchiate" a causa del pennello usato...
Ma non importava! Era il mio tocco "anticonformista" alla mia camera!
Inaspettatamente scoprii mio padre orgoglioso di avere una figlia che scriveva poesie, e me lo vidi arrivare nella stanza -dove non entrava mai- a mostrare a qualcuno la mia poesia fermata sulla colonnina sporgente!

...Anche se ogni tanto ci riprovo a scriverle, le poesie, non sempre mi convincono...
Forse ho un carattere troppo descrittivo per suggellare emozioni in immagini immediate!
Però in questo Blog sto ponendo l'anima di bimba, di poetessa in erba, di pittrice mancata...miscelando la fantasia retratta, che vorrebbe emergere dando voce a irrealtà che abbiano il dono di lenire la troppa crudezza reale...
...o potrei anche dire:
mi piacerebbe inoltre lenire forse la volontà di chi preferisce restare avvinghiato al crudo del realismo...
Ma lasciamo che ciascuno sia ciò che a se stesso piace essere!

1 commento:

Francesco ha detto...

1978.. che annata!!!
;)

...ci nacqui:)