29 settembre 2006

sì.sì.sì .. "il SI' di Pedro Salinas" .. sì.sì.sì

Sono una ladra!
Rubo ciò che mi piace,
lo ritaglio
e per me lo tengo...
come una Gazza Ladra
che in volo vede qualcosa
che brilla
e subito col becco l'afferra e se lo porta via!
Mi sono macchiata di due furti:
ho rapito il frammento di una poesia
e ho commesso anche un altro misfatto...
La Gazza Ladra ha rubato al Piccione
la poesia che lui aveva donato a Odelance!
Tutto ciò l'ho fatto a causa del loro scintillìo,
e poi via! qui sul mio blog li ho postati!
Per un Sì,
un Sì per aprire,
aprire la vita alla vita!
...Sicuri per un giorno
- oggi, oggi solamente -
che i no erano falsi,
apparenze, ritardi,
involucri innocenti.
E che là dietro c'era,
a maturarsi lento,
al ritmo di quest'ansia
che lo chiedeva invano,
la gran delizia: il si.
Di Pedro Salinas il frammento di poesia,
se per intero la si vuole leggere,
cliccando sul titolo
la Gazza Ladra restituirà il mal tolto a Blodelance!
E grazie al Piccione
per quest'altra poesia di Salinas,
catturata, rubata, saccheggiata
dal commento che lui ha postato a Blody.
Il tuo modo d'amare
è lasciare che io t'ami.
Il sì con cui ti abbandoni
è il silenzio. I tuoi baci
sanno offrirmi le labbra
perché io le baci.
Mai parole, abbracci
mi diranno che sei esistita
che mi hai amato: mai.
Me lo dicono fogli bianchi,
mappe, telefoni, presagi;
tu, no.
E sto abbracciato a te
senza chiederti nulla, per timore
che non sia vero
che tu vivi e mi ami.
E sto abbracciato a te
senza guardare e senza toccarti.
Perché non debba mai scoprire
con domande o carezze
l'immensa solitudine
d'essere solo ad amarti

5 commenti:

Vincenzo ha detto...

Bellissime le poesie di Salinas hai rubato veramente qualcosa di una bellezza scittorica più che rara!!!Ho letto "La voce a te dovuta" di Salinas ed è una miniera di emozioni!
Bel Furto!!!

Vincenzo ha detto...

scusa per la parola inesistente "scittorica" che non esiste volevo dire "scrittoria"

danDapit ha detto...

Ciao Vincenzo, e benvenuto!

Non ti preoccupare per la "R" mancante, le lettere spesso sfuggono alla digitazione sulla tastiera, succede!

Grazie a te sono andata a informarmi su "La voce a te dovuta", e ho scoperto altre bellissime poesie di Salinas che non mancherò di postare!
Questo è il bello degli scambi, una crescita passo passo che accade per i contributi raccolti lungo il viaggio!

Sono passata ad impicciarmi del tuo Blog, bello! e ho scoperto un tuo legame a Ispica, cosa che mi ha stupito: è già la seconda volta che "incontro" Ispica viaggiando per Blog (un link che si collega a Ispica è sul post in cui parlo di Goliarda)...

Alla prossima, ciao...

demolish ha detto...

CIAO DANDAPIT...HO LETTO IL COMMENTO CHE HAI LASCIATO AL MIO BLOG AL MIO BLOG E SONO VENUTA A VISITARE IL TUO ...QUESTA POESIA è BELLISSIMA.

danDapit ha detto...

ciao Demolish!
piacere di trovarti...
sì, la poesia è molto bella, per questo "l'ho rubata"...
...verrò a sbirciarti ancora...